Come nasce Italiana Contenitori

Italiana Contenitori - Contenitori industriali in filo metallicoItaliana Contenitori nasce nel 1981 dall’iniziativa imprenditoriale di cinque soci fondatori.

La sede storica in Sant’Ambrogio di Torino, praticamente all’ombra della Sacra di San Michele, vede muovere i primi passi della società con il consolidamento delle tecnologie produttive e lo sviluppo dei mercati esteri, in primo luogo in Germania e Inghilterra.

Ben presto però gli spazi originali si rivelano insufficienti a contenere la continua crescita dell’azienda che, nei primi anni Novanta, acquista l’attuale immobile e si trasferisce di qualche chilometro spostando tutte le lavorazioni a Giaveno in cui proseguirà il proprio sviluppo strutturandosi in una matura realtà industriale.

Robot e innovazione - Italiana ContenitoriSono anni intensi, di crescita e forti investimenti, con l’acquisto di macchine automatiche e impianti robotizzati di saldatura per migliorare la produttività e soprattutto la qualità del prodotto. L’adozione delle prime tecnologie di progettazione CAD e l’investimento in risorse umane di qualità ha permesso di strutturare un efficace ufficio tecnico per lo sviluppo di nuovi prodotti e tecnologie produttive che ha portato nel tempo alla realizzazione di una gamma di prodotti e soluzioni e che non ha eguali nel settore.

Italiana Contenitori - Contenitori in filo metallico - Sede di Giaveno

Il nuovo stabilimento, con i suoi ampi spazi, concede il giusto respiro alla società, che nel giro di pochi anni, a cavallo del cambio di secolo, consolida la propria posizione di leader di mercato avviando lo sviluppo di una rete commerciale basata sulla partnership con le maggiori aziende del settore.

Nel 2005 l’apertura della filiale francese nei pressi di Parigi estende le capacità operative dell’azienda e la proietta in un’ottica di mercato sempre più europea, permettendole di affrontare a testa alta la crisi congiunturale di cui a breve si sarebbero viste le prime avvisaglie. La riconosciuta qualità e la gamma di prodotti più ampia del mercato, da sempre punti di forza dell’azienda, aiutano a superare anche quegli anni difficili.

Euro Conteneurs - Italiana Contenitori - Stabilimento in TunisiaSempre alla ricerca di nuove opportunità nel 2009 viene inaugurato a Nabeul, nei pressi di Hammamet nel nord est della Tunisia, un nuovo sito produttivo. Questa nuova avventura imprenditoriale darà alla azienda la possibilità di estendere ulteriormente la propria capacità produttiva e di contenere la sempre più forte concorrenza da parte dei paesi dell’Europa orientale e soprattutto da parte della Cina che comincia a emergere come nuovo attore del settore.

Negli ultimi dieci anni notevoli investimenti hanno portato al rinnovamento delle principali linee di produzione con l’adozione delle più moderne tecnologie di saldatura e l’aggiornamento degli impianti robotizzati alla ricerca di sempre maggiori qualità e competitività.

In questi 40 anni l’impegno collettivo e un’etica del lavoro basata sulla collaborazione e la crescita comune hanno fatto conseguire alla società grandi traguardi e potranno fornire lo slancio per affrontare le nuove sfide, lavorative e non solo, che il futuro potrà riservarci. In fondo “lavorare per i contenuti” può essere un buon modo per affrontare sia la vita che il lavoro.

Altri articoli su IC_BLOG

Un marchio globale con radici italiane

Un marchio globale con radici italiane

Con la sua sede principale strategicamente posizionata a Torino, in Italia e una filiale chiave a Parigi, IC ha ben consolidato la sua presenza in tutto il continente, anche attraverso una capillare rete di rivenditori distribuita nei principali mercati Europei assicurando che i contenitori in rete metallica IC raggiungano ogni angolo del continente, grazie all’innovazione e alla qualità riconosciuta ai prodotti made in Italy.

Call Now Button